Sign In
Responsabilità sociale d'impresa
Contact
Scrivete a Santen Pharmaceutical. Le vostre domande e opinioni sono sempre gradite.

Trasparenza

Santen SAS mantiene rapporti con responsabili a livello decisionale, autorità sanitarie, professionisti sanitari e associazioni di pazienti. Queste attività si basano sulla trasparenza e sulla qualità delle informazioni. Soddisfano le norme e i principi in vigore. Solo i dipendenti dell’azienda debitamente autorizzati possono svolgere tali attività.

 

Lo sviluppo clinico è una fase importante nello sviluppo di prodotti e soluzioni Santen che garantisce una buona tollerabilità ed efficacia. Il nostro requisito di trasparenza si applica a tutte le fasi degli studi clinici.

Rapporti con le organizzazioni dei pazienti

Santen è impegnata a migliorare la qualità della vita dei pazienti e dei loro cari e invita al dialogo e allo scambio per ascoltare e imparare da loro al fine di meglio comprendere le malattie e sviluppare soluzioni e prodotti sicuri e innovativi.

 

Per rispettare questo impegno instauriamo rapporti con le organizzazioni di pazienti e con le persone che li accompagnano e che difendono i loro diritti e interessi. Questi rapporti sono basati su un reciproco rispetto, fiducia e trasparenza.

Rapporti con i professionisti sanitari

Santen è impegnata nel miglioramento della qualità della vita dei pazienti. A tal fine abbiamo instaurato rapporti con professionisti sanitari, esperti e ricercatori specializzati in oftalmologia e in tutti i campi scientifici che ci consentono di sviluppare soluzioni e prodotti sicuri ed efficaci.

 

Questi rapporti ci consentono di ascoltare e apprendere da loro in tutte le fasi di sviluppo e produzione per soddisfare le esigenze e accelerare l’accesso alle innovazioni che offriranno vantaggi ai pazienti.

Studi clinici

Lo sviluppo dei nostri prodotti segue le norme internazionali e la normativa locale. Santen garantisce che tutti gli studi clinici sono conformi a queste norme e si impegna a:

  • rendere pubbliche le informazioni relative ai protocolli e ai risultati degli studi clinici
  • garantire il consenso libero e informato a coloro che partecipano agli studi
  • trasmettere alle autorità sanitarie informazioni affidabili sul protocollo dello studio